gps

di Cristiano Ghidotti - 2 ottobre 2009

gps.jpg

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione Europea Trasporti, ha annunciato oggi la messa in atto di un programma finalizzato al miglioramento della navigazione GPS, grazie allo sfruttamento di tre satelliti in orbita geostazionaria sopra il vecchio continente e alla realizzazione del sistema Egnos, che potrà essere liberamente sfruttato da imprese e cittadini. L’accuratezza degli apparecchi verrà incrementata, passando dai 10 metri oggi misurabili dagli apparecchi, a solo due metri.

Continua a Leggere Egnos: la rivoluzione europea nella navigazione GPS

di Giuseppe Cutrone - 21 maggio 2009

gps-constellation.jpg

Notizie allarmistiche sono state diffuse in questi ultimi giorni sulle condizioni del sistema GPS. A diffondere simili notizie è stato lo US Government Accountability Office (GAO), ovvero l’ente che si occupa di tenere sotto controllo la spesa pubblica americana. L’allarme lanciato riguarda le preoccupazioni sulle condizioni dell’attuale rete satellitare su cui si appoggia il network GPS, la quale, secondo la GAO, in questi ultimi anni non ha ricevuto dall’Air Force, cioè l’aviazione militare USA, adeguati aggiornamenti nonostante i fondi (comunque pochi) stanziati dal Governo.

Continua a Leggere Il GPS potrebbe crollare quanto prima

di Giuseppe Cutrone - 3 aprile 2009

landingpage-auto-infotainment-13nov08.jpg

Secondo uno studio commissionato da Nuance Communications pare che la maggior parte degli automobilisti apprezzi il supporto dei sistemi a riconoscimento vocale quando si trova alla guida. Infatti emerge come un significativo numero di guidatori che possiede auto dotate di un qualche sistema capace di interfacciarsi tramite comandi vocali, sia soddisfatto di questa tecnologia, tanto da utilizzarla anche per attivare il telefono o il GPS e beneficiando del vantaggio derivante dalla minore richiesta di attenzione che questi sistemi richiedono per essere usati, attenzione che può pertanto essere concentrata esclusivamente sulla guida.

Continua a Leggere I sistemi di riconoscimento vocale piacciono agli automobilisti

di Daniele Angellotti - 19 febbraio 2009

post5.jpg

Mercedes, in collaborazione con Harman Kardon, ha iniziato una collaborazione che ha come obiettivo la progettazione di una nuova generazione di navigatori satellitari di tipo modulare. Questa collaborazione dovrebbe dare i primi frutti già a partire dalla fine del 2010. Lo scopo è quello di competere con le numeroso proposte, anche low-cost, che il mercato mette a disposizione dell’utente, andando ad integrare le funzioni di navigazione con tutta una serie di funzionalità multimediali e di svago.

Continua a Leggere Mercedes e Harman Kardon insieme per i navigatori satelliari

di Daniele Angellotti - 13 novembre 2008

post11.jpg

È arrivato sul mercato italiano, dopo l’anteprima all’IFA di Berlino, il nuovo navigatore Becker Z 201. Si tratta di un particolare modello, piuttosto evoluto, che propone all’utente una visione tridimensionale dello spazio che si sta percorrendo. Un processore da 400 MHz e un chipset GPS Sirf Instant Fix II? sono gli elementi che caratterizzano questo modello che mette l’utente nella condizione di localizzare molto facilmente il punto in cui si trova con la rappresentazione in 3D di edifici, monumenti e del profilo paesaggistico.

Continua a Leggere Becker Z 201: navigazione in 3D

di Daniele Angellotti - 11 novembre 2008

post8.jpg

Un accordo stipulato tra Navigon e Aldinet prevede che, a partire dalla metà del mese di ottobre 2008, Aldinet sia il distributore esclusivo per l’Italia del canale consumer di Navigon. Un patto commerciale che è stato evidenziato con un roadshow a Milano e Napoli nel quale le due aziende hanno presentato la loro proposta industriale di collaborazione e di marketing. Questi due eventi sono stati l’occasione anche per presentare i nuovi prodotti che includono di serie caratteristiche come il Reality View, l’assistente di corsia e l’aggiornamento mappe gratuito.

Continua a Leggere Aldinet distributore esclusivo di Navigon in Italia

di Daniele Angellotti - 10 novembre 2008

post4.jpg

Mio Technology e Skoda hanno stipulato un accordo che prevede l’installazione di sistemi di navigazione satellitare, un accessorio ormai irrinunciabile, sui modelli Fabia, Fabia Combi e Roomster. I navigatori Mio della serie Moov saranno perfettamente integrati nel cruscotto delle vetture ceche, ma anche estraibili in modo da poter essere utilizzati anche al di fuori dell’abitacolo o su altre vetture.

Continua a Leggere Skoda Fabia e Roomster presto con navigatori Mio integrati

di Daniele Angellotti - 10 novembre 2008

post9.jpg

Strategicamente a ridosso delle feste natalizie che, al di là della crisi economica, sono i momenti più adatti per spendere qualche Euro in più, TomTom ha messo a punto un piano commerciale che prevede un ribasso dei prezzi di alcuni tra i più noti modelli di navigatori satellitari. L’offerta è abbastanza ampia e copre una fascia di mercato che spazia dai modelli entry-level fino ad arrivare ai modelli di navigatori GPS più sofisticati.

Continua a Leggere A Natale sconti per i navigatori satellitari TomTom

di Daniele Angellotti - 31 ottobre 2008

post14.jpg

Grazie a Voyager, distribuito da BrickHouse Security, in caso di incidente stradale si avrà qualche possibilità in più di far valere i propri diritti, soprattutto quando la controparte mente sull’accaduto o peggio ancora fugge. Si tratta di un sistema integrato per la registrazione di brevi filmati di tutto ciò che circonda l’autovettura, che può essere vantaggiosamente utilizzato anche per scovare i colpevoli di un atto vandalico ai danni della nostra auto.

Continua a Leggere Voyager: controlla tutto ciò che accade intorno alla tua auto

di Daniele Angellotti - 30 settembre 2008

Direttamente dal The Way We Live Next 2008 di Nokia arriva la notizia secondo cui i ricercatori della casa finlandese stessa starebbero sviluppando un sistema di localizzazione in ambienti chiusi dove, notoriamente, il segnale GPS non è in grado di arrivare. Ma su quali concetti questo progetto sta vertendo? È ancora presto per dirlo ma a prima vista sembra presumibile l’impiego di reti wireless distribuite. Inoltre potrebbe anche essere opportuno l’intervento degli utenti per l’aggiornamento delle mappe.

Continua a Leggere Nokia lavora ad un sistema di localizzazione per ambienti chiusi