Alfa Romeo Giulia: il debutto si allontana?

di Simonluca Pini - 28 luglio 2011

alfa romeo giulia 2012

Brutte notizie per gli amanti del Biscione: il debutto della nuova Alfa Romeo Giulia sarebbe stato rimandato a data da destinarsi. Dopo la notizia, ufficializzata da Sergio Marchionne in persona, di come il design della nuova Giulia non fosse adatto al mercato americano e non degno del marchio che porta sul cofano, l’erede dell’Alfa Romeo 159 è tornata all’inizio del progetto.

Prima della bocciatura da parte dell’amministratore delegato del gruppo Fiat, la nuova Alfa Romeo Giulia era pronta per debuttare al Salone di Ginevra 2012 e arrivare nelle concessionarie entro l’estate prossima.

Realizzata sul pianale C-EVO ( lo stesso utilizzato dalla Giulietta), la nuova Alfa Giulia sembrava potesse avere tutte le caratteristiche per intimorire la concorrenza tedesca e mandare finalmente in pensione la 159, sul mercato dal lontano 2005.

Se sul fronte della commercializzazione della nuova Giulia le notizie non sono delle migliori, situazione diversa per l’Alfa Romeo 4C. Presentata in veste di concept car all’ultima edizione del Salone Internazionale dell’automobile di Ginevra, l’affascinante coupé sarà prodotta in serie e arriverà sul mercato entro il 2013.

La nuova Alfa Romeo 4C sarà in grado di riportare nelle concessionarie del Biscione tutti gli amanti del marchio, delusi però negli ultimi anni da una produzione di sportive non all’altezza delle loro aspettative. Realizzata su un telaio in fibra di carbonio, la nuova 4C vedrà il ritorno della trazione posteriore e sarà spinta dalla motorizzazione 1750 Tbi, con potenze fino a 250 cavalli.