Citroën Metropolis, la concept car che anticipa la DS9

di Marco Mattioli - 27 ottobre 2010

citroen_metropolis.jpg

Stando alle dichiarazioni di Jean Pierre Ploué, responsabile del design del gruppo PSA, Citroën sta per mettere in piedi l’ambizioso progetto di una nuova ammiraglia.

Si chiamerà DS9 e rappresenterà una derivazione della concept car Metropolis, un’imponente ammiraglia ibrida caratterizzata da un design affascinante e un allestimento di lusso.

Il sistema di propulsione della Metropolis prevede la presenza di un motore turbo 2.0 a benzina e iniezione diretta in grado di sprigionare la potenza di 272 cavalli, a cui si abbina un motore elettrico da 90 cavalli posizionato sull’asse posteriore.

La casa francese si propone dunque di rinnovare la presenza nel settore di punta delle berline, occupato attualmente dalla Citroën C6 e la cui produzione ha avuto inizio nel 2005.

Probabile che la scelta di ricorrere a un’alimentazione ibrida per poter contare sui pregi del binomio benzina-elettrico sia confermata anche sulla futura ammiraglia, anche se non sono ancora confermati i dettagli sulle motorizzazioni.

La Citroën DS9 dovrebbe essere presentata nel corso del 2012, per essere poi resa disponibile sul mercato nel 2013.