La Volvo V60 Plug-in Hybrid debutta al Salone di Ginevra

di Noemi Ricci - 27 gennaio 2011

Volvo V60

Prevista per il 2012 l’entrata in commercio della Volvo V60 Plug-in Hybrid, la cui concept è già pronta e verrà presentata al prossimo Salone di Ginevra in programma dal 3 al 13 marzo.

Alimentata da un sistema di propulsione ibrida realizzato in collaborazione con la svedese Vattenfall, la Volvo V60 Plug-in Hybrid promette consumi bassissimi, consentendo di percorrere fino a 100 km con 1,9 litri di gasolio ed emettendo nell’aria solo 50 g/km di CO2 (la metà di una citycar).

L’autonomia dichiarata da Volvo per il motore elettrico da 70 CV alimentato da batterie agli ioni di litio da 12 kWh è di 50 km. Mentre il propulsore diesel è un 5 cilindri 2400 cc da 215 CV e 440 Nm di coppia massima.

Questo invia l’impulso all’asse anteriore attraverso un cambio automatico a 6 rapporti, mentre il sistema Electric Rear Axle Drive agisce su quello posteriore.

Il massimo comfort di guida e il dinamismo della vettura sono garantiti dalla possibilità di scegliere diverse modalità di utilizzo combinando insieme l’azione dei due propulsori (ibrida, termica e solo elettrica). Ancora non sono state però diffuse informazioni né sulle prestazioni né sui tempi di ricarica.