Una MINI tutta ecologica: Nuova MINI elettrica

di Matteo Borz - 26 agosto 2008

minir58.jpg

Dopo la moda scoppiata per la piccola di casa BMW, tocca ora alle auto ibride ed elettriche avere le luci della ribalta. Anche la Mini vuole adeguarsi a questa nuova tendenza, ecco perché sul mercato verranno immessi una serie di modelli a propulsione elettrica.
Negli uffici BMW c’è già chi è pronto a scommettere in questo nuovo progetto.

Il propulsore è costituito da una serie di batterie al nickel – scelte probabilmente dettata da un fattore economico, in quanto meno efficienti rispetto a quelle al litio – che spingeranno l’auto moderatamente e senza troppe sgommate sulle nostre strade.

La tecnologia a bordo è orientata a un gruppo di gestione dell’energia elettrica disponibile attraverso un computer di bordo di ultima generazione. Questo computer darà informazioni relative al voltaggio e carica avvenuta in fase di frenata.