La nuova Peugeot 208 sorpresa in prova

di Stefano Fossati - 22 febbraio 2011

Prototipo Peugeot 208

Da qualche tempo girano in Rete voci relative alla realizzazione di un nuovo modello di segmento B da parte di Peugeot per sostituire la fortunata 207, ora quelle voci prendono consistenza dopo che ne è stato sorpreso in prova un primo prototipo durante un test stradale.

La pesante camuffatura lascia intendere poco di come sarà la linea effettiva della Peugeot 208. Infatti si riesce solamente a capire che la calandra avrà una dimensione più compatta rispetto a quella attuale e che sembra verranno adottati luci a LED sia nel frontale, probabilmente come proiettori diurni, che al posteriore.

Tra i motori è previsto il debutto di un nuovo tre cilindri a benzina, probabilmente sovralimentato; inoltre dovrebbe essere adottato il sistema Start&Stop su tutta la gamma.

Attualmente non si sa ancora nulla di come sarà articolata l’offerta modelli della nuova Peugeot 208, ma è molto probabile che ricalcherà quella attuale della 207, quindi con carrozzeria a 3 e 5 porte, station wagon e cabrio. Non è però escluso che verrà proposta anche una versione crossover, modello sempre più richiesto dal mercato attuale.