FIAT 500C Sardinia in edizione limitata ispirata al mare di Sardegna

di Eleonora Tiso - 21 luglio 2010

Niente di più glamour per l’estate 2010 in Costa Smeralda. La nuova FIAT 500C Sardinia, ispirata nei colori e nei profumi alla Sardegna e ai suoi meravigliosi luoghi, è destinata ad attirare l’attenzione di chi, nelle notti infinite di Porto Cervo e delle altre rinomate località balneari, vorrà stupire con un tocco alla moda e originale.

Peccato, però, che questa Fiat 500c Sardinia, realizzata dall’atelier milanese Romeo Ferraris, sarà prodotta in soli 50 esemplari e venduta esclusivamente sul sito Portocervo.com. Un prodotto d’élite, dunque, destinato ai pochi fortunati che potranno permettersela. Vediamo insieme le sue caratteristiche.

La carrozzeria richiama il colore del mare di Sardegna con il suo verde smeraldo, a cui si aggiunge una tinta dorata sulle calotte degli specchietti, le maniglie, i fregi anteriori e posteriori, il vano bagagli e la scritta “Sardinia” sulle fiancate. L’auto ha un doppio terminale di scarico cromato e cerchi in lega da 16 pollici Romeo Ferraris.

Internamente, l’abitacolo è dominato da tonalità sabbia e beige associati al sughero, materiale, trattato in modo da essere immune a graffi e usura, che caratterizza la plancia centrale e il pomello del cambio. Il suo utilizzo non è casuale ma fa riferimento al legame con la Sardegna, dove esso viene ricavato dalla corteccia delle querce da sughero e lavorato in diversi modi.

I sedili sono rivestiti in morbida pelle primo fiore nei colori sabbia e beige con cuciture a contrasto, le plastiche sono in tonalità sabbia e moquette del pavimento e tappetini sono di color verde smeraldo.

Ecco, qui di seguito, le immagini della 500C Sardinia.