Pioneer DEH-5000UB, il multicolore

di Giordano Settimo - 18 febbraio 2008

deh_5000ub.jpg

A chi piace l’arcobaleno? Per chi si sente ogni giorno di un “tipo” o di un “colore” diverso, allora l’autoradio che fa per lui (o lei) è uno dei nuovi modelli di Pioneer, come per esempio, il DEH-5000UB. Continua così, il nostro viaggio nella linea car audio 2008 di Pioneer.

Il design di quest’autoradio è di stile moderno, con tasti digitali non in rilievo. Domina il colore nero e il display supporta 16 caratteri per agevolare la visione dei titoli più lunghi.

Una delle chicche di questo dispositivo Pioneer è la possibilità di cambiare ben 10 colori che renderanno il display e i pulsanti ogni giorno diversi e adattabili a tutti i tipi d’interni. I colori spaziano tra verde, blu, giallo, rosso e bianco e ognuno di questi colori segnalerà anche il comando rotativo, centro di comando dell’autoradio.

I formati supportati sono WMA, MP3 e WAV su supporti di tipo CD-R e CD-RW. La potenza erogata in flusso audio è di 50W per 4 canali grazie a circuiti integrati di tipo MOSFET.

Gli smanettoni hanno a disposizione un equalizzatore a 3 bande più, ovviamente, la possibilità di regolare il bilanciamento fra le casse grazia al Balance e al Fader. Presenti anche le tecnologie di “Regolazione livello sorgente” e “Advanced Sound Retriever” che garantiscono la purezza del suono nel nostro abitacolo.

La connettività è a buoni livelli. L’ingresso USB e quell’ausiliario Aux-in, posti sul retro, permettono di collegare i classici dispositivi in uso in questi anni. Magari, con una prolunga USB, possiamo collegare il nostro lettore e nasconderlo da qualche parte nella plancia.

Un’autoradio di media entità, anche nel prezzo, di circa 160?. Maggiori informazioni sul sito Pioneer.