Mitsubishi e Nissan, joint-venture con diverse novità

di Marco Mattioli - 15 dicembre 2010

nissan-mitsubishi.jpg

È stato siglato un accordo tra Mitsubishi e Nissan per estendere e rendere ancora più produttiva la collaborazione già in corso.

Tra gli intenti delle due case vi è quello di sviluppare congiuntamente una nuova vettura, presumibilmente un SUV, indirizzata in particolare al mercato giapponese, e un nuovo pickup compatto adibito ad usi commerciali.

La strategia progettuale dovrebbe comprendere anche la realizzazione di una berlina di fascia alta, privilegiando, almeno inizialmente, sempre la distribuzione locale. Questa idea potrebbe anche concretizzarsi con la sostituzione della Mitsubishi Galant con la Nissan Maxima.

È inoltre prevista la produzione, presso gli stabilimenti thailandesi Mitsubishi, della Nissan Navara. L’accordo non andrà comunque a intaccare le partnership che le due aziende hanno già in essere con altre case costruttrici.