Lancia Ypsilon: cinque porte e tante novità, le foto ufficiali

di Stefano Triolo - 14 febbraio 2011

Lancia Ypsilon

La nuova Lancia Ypsilon è pronta e, nonostante molti dettagli estetici richiamino indiscutibilmente la sorella maggiore Delta, la novità più importante è rappresentata sicuramente dal fatto che i tecnici Lancia hanno deciso di puntare su un progetto completamente nuovo invece che sul miglioramento di quello esistente.

A differenza della versione attuale, infatti, la nuova Ypsilon non sarà più realizzata sul pianale della Punto, bensì su uno completamente rinnovato e che sarà probabilmente utilizzato anche per la prossima FIAT Panda.

I vantaggi derivanti da questa scelta si rifletteranno, oltre che sulla capacità di carico, soprattutto sull’abitabilità. È prevista infatti la presenza delle cinque porte, una soluzione che rappresenta sicuramente una novità per la Ypsilon.

Dal punto di vista estetico, anteriore e posteriore sono molto simili a quelli della Delta, mentre la fiancata è stata leggermente modificata e presenta delle peculiarità, quali la maniglia posteriore “nascosta” nella potiera (la stessa soluzione scelta anni fa per l’Alfa 156), che danno l’impressione di osservare la linea di una citycar a 3 porte.

Come indicato dalla stessa casa torinese, la plancia è stata realizzata con l’intento preciso di “avvolgere” i passeggeri e, tramite una consolle e dei bocchettoni dall’apparenza molto complessa, creare un contrasto tra gli elementi che sottolinei l’anima sportiva della vettura.

Gli allestimenti saranno organizzati in tre diverse declinazioni, Silver, Gold e Platinum, distinti, oltre che per la differente dotazione, sulla base dei colori e dei materiali utilizzati e in grado quindi di soddisfare tutte le esigenze del pubblico.

Lancia ha deciso di equipaggiare la nuova Ypsilon con motori particolarmente prestanti e caratterizzati da bassi consumi e limitate emissioni. Per quanto riguarda le motorizzazioni, tutte Euro 5, accanto al conosciuto propulsore 1.2 benzina da 69 CV sarà disponibile l’innovativo bicilindrico di 900cc TwinAir da 85 CV offerto anche con cambio semi-automatico DFN, a cui si aggiungono il turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e un bi-fuel 1.2 a benzina e GPL.

La presentazione ufficiale della nuova Lancia Ypsilon avverrà al Salone di Ginevra ma, intanto il costruttore ha reso note le prime immagini ufficiali.