Il Motor Show 2010 chiude i battenti con successo

di Giuseppe Cutrone - 13 dicembre 2010

motor-show2010.JPG

Chiude i battenti tra poche ore il Motor Show 2010 ed è quindi questo il momento per un primissimo quanto parziale bilancio sul valore di questa edizione.

Fare peggio dell’anno scorso era molto difficile, vista la presenza di tutti i più grandi costruttori (cosa non accaduta lo scorso anno) che hanno presentato le loro novità presso gli stand bolognesi, attirando folle di appassionati, turisti o semplici curiosi che in questi giorni hanno affollato i locali dell’evento.

Tradotto in numeri, il grande interesse generato attorno alla 35sima edizione della rassegna motoristica più importante d’Italia equivale a ben 800.000 visitatori ad un giorno dalla chiusura ufficiale, facendo così registrare dati al di sopra delle aspettative e confermando la definitiva uscita dalla crisi vista lo scorso anno.

Soddisfazione è quindi stata espressa da Giada Michetti, Amministratore Delegato di GL events Italia:

Il Motor Show 2010 ha fatto registrare un numero di visitatori che è andato al di là delle nostre aspettative e ciò essenzialmente per due motivi. Il primo è che la situazione del mercato è ancora molto difficile e il secondo è che, essendo stata l’edizione del 2009 per i motivi a tutti noti limitata soltanto alle manifestazioni sportive e di spettacolo e quindi senza la presenza delle Case Automobilistiche, questa edizione 2010 era quasi una start up.

Numeri vincenti che si trovano non solamente nel computo della quantità di appassionati arrivati a Bologna in queste due settimane, ma anche nelle cifre che arrivano dalle diverse iniziative per la comunicazione messe in atto dai responsabili del salone emiliano.

In questo senso, vanno ricordati il canale su YouTube appositamente creato che ha visto il caricamento di 89 video e 55.247 visualizzazioni, i 10.620 download dell’applicazione Motor Show per iPhone e iPad, le 10.281 visite e 30.189 pagine visitate del blog del Motor Show, a cui si aggiungono poi i 6.500 fan della pagina ufficiale aperta su Facebook.

La strategia comunicativa non ha lasciato scoperta nessuna delle nuove piattaforme di comunicazioni, puntando forte sul Web 2.0 e sulle potenzialità che esso mette a disposizione, il che, forse, è stato un altro dei motivi del successo di questa edizione.

Chiude così il Motor Show di Bologna, dando appuntamento a tutti per l’edizione 2011, che si terrà dal 3 all’11 dicembre sempre presso BolognaFiere.