Qualifiche GP Abu Dhabi: pole di Vettel

di Stefano Orlandini - 13 novembre 2010

21753003c38ac05cde09b51377fba1d7_w450_h240.jpg

Sebastian Vettel 1.39.394, Lewis Hamilton 1.39.425, Fernando Alonso 1.39.792, Jenson Button 1.39.823, Mark Webber 1.19.925 e Felipe Massa 1.40.202. Ecco il responso delle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi relativo alle prime sei posizioni che rende la gara di domani più incerta che mai, mischiando le carte in modo imprevisto.

Dopo l’ultima sessione delle libere c’erano musi lunghi fra gli addetti ai lavori di fede ferrarista: le Red Bull sembravano infatti imprendibili e, oltre a loro, anche la McLaren di Hamilton era nettamente davanti ad Alonso e alla sua Ferrari.

Il Q1 era partito con gli ultimi raggi di sole che illuminavano la pista, dando vita ad una lotta fino all’ultimo secondo disponibile tra i due piloti della Toro Rosso, con Algersuari davanti al compagno Buemi alla fine.

Nel Q2 si è invece avuta l’eliminazione eccellente di Kubica, con il polacco che, per la prima volta nell’anno, non è riuscito a qualificarsi per il Q3. Davanti a Kubica anche il compagno di squadra Petrov. Nel Q3 invece, mentre Vettel e Hamilton si sono confermati, Webber non è riuscito ad andare oltre il quinto tempo, facendosi precedere anche dal campione del mondo in carica Button.

Ora le strategie di gara, soprattutto quelle della Red Bull, dovranno variare. Come sempre la partenza sarà determinante, ma qui ancora di più, data la quasi impossibilità di sorpassare. I commenti a caldo danno ora Alonso come grandissimo favorito, soprattutto per l’esperienza e la freddezza del pilota, che potrebbero fare una volta di più la differenza.

La Ferrari ha rischiato, come avvenuto spesso quest’anno, facendo entrare Alonso all’ultimissimo momento per il giro finale. Forse, se l’asturiano non avesse incontrato traffico nel giro di lancio avrebbe potuto migliorarsi ancora di più. Si annuncia dunque una gara molto interessante e tirata.