Nuova Lancia Stratos: Ferrari ne blocca la produzione?

di Simonluca Pini - 13 luglio 2011

lancia stratos

La nuova Lancia Stratos ha fatto innamorare milioni di appassionati: degna erede della leggendaria auto da rally realizzata dalla casa italiana, è nata grazie al più grande collezionista di Stratos al mondo, Michael Stoschek, è stata progettata partendo dalla meccanica di una Ferrari 430 Scuderia e realizzata da Pininfarina.

Nonostante le parole di stima del presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo sulla nuova Stratos, ora sarebbe proprio l’azienda di Maranello a ritardare l’erede della auto guidata nei rally da Sandro Munari.

Secondo il sito ufficiale della nuova Stratos, la Ferrari non permetterebbe ai propri partner (in particolar modo a Pininfarina)  di fornire la componentistica per la realizzazione dei 40 modelli già prenotati all’azienda fondata da Michael Stoschek e i ritardi sarebbero proprio legati a questa presa di posizione della casa di Maranello.

Ora bisogna capire se veramente la Ferrari ha deciso di bloccare il progetto della nuova Stratos oppure se il team di Michael Stoschek ha deciso di utilizzare questa scusa per coprire eventuali difficoltà di realizzazione e commercializzazione.

Nonostante la ragione misteriosa alla base di queste novità, sarebbe un peccato non vedere su strada l’erede della Stratos: l’unico modello prodotto, grazie alla motorizzazione V8 da 540 cavalli e ad un peso di soli 1.247 kg, è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3.3 secondi e raggiungere i 200 km/h in appena 9.7 secondi.

Nell’attesa non ci resta che gustarci la galleria fotografica della nuova Stratos.