Motor Show 2010: la DR1 elettrica tra le novità

di Noemi Ricci - 7 dicembre 2010

00dr-eletric-motorshow-bologna-2010_000009.jpg

In occasione del Motor Show di Bologna la casa molisana DR presenta in anteprima mondiale la DR1 elettrica. In vetrina anche DR3 e DR Citywagon, altre due scommesse per il mercato automobilistico italiano.

Come ogni anno, il Motor Show di Bologna si fa protagonista delle maggiori innovazioni e presentazioni del settore automobilistico e in questo caso è DR ad utilizzare l’evento come vetrina internazionale per il suo nuovo gioiello, la DR1 elettrica.

L’autovettura è ospitata nei padiglioni della fiera come anteprima mondiale e viene accompagnata da altre due soluzioni che mirano a diffondersi in modo significativo sul territorio. Si tratta, nello specifico, della DR Citywagon e della DR3, quest’ultima con motore a benzina Acteco 1.5 da 109 CV, disponibile anche in versione bi-fuel. La due volumi di casa DR dispone inoltre di un equipaggiamento di serie molto ampio e verrà commercializzata dopo l’estate 2011.

La vettura elettrica della casa di Di Risio, la DR1 elettrica appunto, vuole invece imporsi sul nascente mercato delle energie “green”, anche attraverso una proposta commerciale che fa dell’economicità d’acquisto il principale driver.

Sono infatti i prezzi competitivi, insieme alle tecnologie d’avanguardia utilizzate e allo stile pienamente italiano, il vero fiore all’occhiello di DR, che punta al consolidamento nel mercato dell’automobile entro breve tempo.

Consolidamento che passa anche da novità in termini di versioni e motorizzazione. Per la DR1 è infatti prevista anche la versione AMBASSADOR 1.3 con il nuovo cambio robotizzato e un assetto chiaramente sportivo, mentre per il SUV DR5 è da notare l’ingresso del 1.6 EURO 5 da 108 a 117 CV, in abbinata alle versioni Confort e Luxury. A questi si aggiungono i motori EURO 5 1.8 benzina da 130 CV e 2.0 benzina da 136 CV.