Blocco del traffico addio, ora scatta il limite a 30 km/h

di Danilo Di Martino - 7 febbraio 2011

Limite di velocità

La lotta all’inquinamento atmosferico dovuto al traffico stradale è ormai all’ordine del giorno in diverse città italiane. La soluzione prevista, in caso di superamento dei limiti, è il blocco del traffico, ma al Comune di Saronno hanno avuto un’altra idea.

Per abbassare il livello di emissioni nell’aria, in particolare quelle di PM10, ritengono sia sufficiente ridurre il limite di velocità a 30 km/h, senza dover per forza lasciare l’auto in garage. Ma siamo sicuri che funzioni?

I cittadini del paese sono a dir poco scettici e sono già partite le proteste; la loro paura è che con un limite di velocità così basso si rischi di paralizzare il traffico, provocando un aumento e non una diminuzione delle emissioni.

Altro punto da chiarire riguarda i non residenti: non essendoci ancora segnali stradali, ma solo manifesti, con i nuovi limiti da rispettare, come dovranno comportarsi? In caso non rispettino i limiti potranno essere multati? Potranno fare ricorso?