Mercedes CLS, tanta tecnologia al Salone di Parigi

di Danilo Di Martino - 5 ottobre 2010

mercedes-cls.jpg

Aperto al pubblico da pochi giorni, il Salone di Parigi sta mostrando al pubblico le prime novità delle varie case automobilistiche. Dopo Audi e Lotus, infatti, anche la Mercedes si è fatta avanti, facendo debuttare ufficialmente un nuovo modello.

Stiamo parlando della nuova Mercedes CLS, completamente rivista dalla casa tedesca e ricca di novità soprattutto a livello tecnologico. Non stiamo parlando di car entertainment, bensì di controlli elettronici e sistemi intelligenti che rendono la guida ancora più sicura.

La seconda serie della CLS infatti monterà:

  • l’Intelligent Light System, in grado di adattare il fascio di luce dei fari bixeno alle condizioni atmosferiche;
  • il Blind Spot Assist Active, che avvisa il conducente nel caso di un sorpasso azzardato controllando il punto morto dello specchietto;
  • il Direct Steer System, che varia la risposta dello sterzo a seconda del manto stradale;
  • l’Active Lane Keeping Assist, che previene i colpi di sonno avvisando il guidatore con una vibrazione del volante nel caso si esca di strada con la vettura.

Oltre a tutti questi controlli, la Mercedes CLS sarà anche etichettata BlueEfficiency: con questo nome si indicano le modifiche apportate a carrozzeria ed assetto necessarie a ridurre i consumi e soprattutto le emissioni.