Due “video-assaggi” per la nuova Mitsubishi ASX

di Claudio Riccardi - 4 marzo 2010

mitsubishi-asx_1.jpg

È pronta per sbarcare in Europa e lasciare il segno, la Mitsubishi ASX. Il SUV compatto arriverà sul mercato entro la primavera, deciso a proporre un’interessante rapporto qualità/contenuti, con l’aggiunta di un marchio tra i più rinomati nel settore delle 4WD. I seguenti videoclip forniscono un assaggio della vettura, dalle linee grintose e piacevoli.

Dominato dalla mascherina “Jet”, il frontale mette in mostra l’aria di chi sa il fatto suo. ASX si distingue dalla concorrenza, ed evolve il family feeling dei Tre Diamanti. Le fiancate, contraddistinte da venature, risultano equilibrate e suggeriscono insieme al padiglione l’impressione di un abitacolo ampio e sfruttabile. Sensazione comprovata dal passo, lungo ben 2,67 metri, proprio come sulla Outlander. Rispetto alla sorella maggiore cambiano le dimensioni, contenute in soli 4,3 metri, ma non lo schema delle sospensioni, McPherson all’avantreno e indipendenti dietro.

A livello di motori si potrà scegliere tra due unità, un 1,6 benzina da 117 cavalli e 154 Nm di coppia motrice, e un nuovissimo diesel 1.8 a iniezione diretta. Di cavalli a disposizione in questo caso ce ne sono 150, ma è soprattutto la coppia a impressionare, con una disponibilità di 300 Nm. Le emissioni di Co2 sono contenute in valori tra i 135 e i 150 g per Km percorso. Il cliente può decidere se montare due oppure quattro ruote motrici, interessante poi il pacchetto “ClearTec” di Mitsubishi, che comprende start/stop, filtro antiparticolato, servosterzo elettrico, frenata rigenerativa, fari posteriori a LED e pneumatici a bassa resistenza.

[youtube de4O4LrZY6U]

[youtube zxPCYFgVc0]