Volkswagen presenta la nuova Polo a Ginevra

di Cristiano Ghidotti - 4 marzo 2009

polo.jpg

Strizza l’occhio alla sorella maggiore Golf la nuova Polo, che a partire da domani si presenterà ufficialmente al pubblico negli stand Volkswagen allestiti presso la 79esima edizione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

Destinata a dar battaglia all’agguerrita concorrenza del settore B, in cui spiccano le nuove Ford Fiesta e Renault Clio, oltre alla sempre competitiva Fiat Grande Punto, l’inedita Polo entrerà in produzione a fine mese, per essere nei concessionari a partire dal prossimo luglio.

La neonata di casa VW punta tutto su sicurezza, consumi ridotti e prestazioni.

Con cinque stelle ottenute nei test Euro NCAP, di recente resi ancora più severi, l’auto risulta una delle più affidabili nella sua categoria, grazie anche alla dotazione di sedili con sistema standard Isofix per il fissaggio dei seggiolini destinati al trasporto dei più piccoli.

Disponibile negli allestimenti Trendline, Comfortline e Highline, la nuova Polo sarà spinta da un 1.2 TSI e un 1.6 TDI common rail, oltre a quattro motori a benzina (1.2 da 60 e 70 CV, 1.4 da 85 CV e 1.2 TSI da 105 CV) e tre a gasolio (i 1.6 TDI con potenze di 75, 90 e 105 CV).

I consumi, contenuti grazie anche alla riduzione del perso complessivo di circa il 7% del totale, si attestano sui 5,5-5,9 l/100km (banzina) e 4,2 l/100 km (TDI).