Peugeot 208 GTI: ecco come sarà

di Stefano Fossati - 1 febbraio 2012

Peugeot 208 GTI

La Peugeot 208 non ha ancora fatto il suo debutto ufficiale che la casa del Leone sta già lavorando sulla sua versione “pepata” GTI e, a giudicare dall’avanzato livello di sviluppo che si vede dalle immagini, la sua presentazione potrebbe avvenire in concomitanza della versione meno sportiva durante il prossimo salone dell’auto di Ginevra.

Dalle immagini, riprese nella fredda Scandinavia, si vede come questo muletto sfoggi un assetto ribassato rispetto agli altri prototipi di Peugeot 208 avvistati, inoltre è possibile vedere spuntare dal paraurti posteriore due grossi tubi di scarico affiancati.

La linea della carrozzeria, invece, è quella della 208 “normale”; resta quindi in dubbio come sarà la versione definitiva, anche se si può facilmente immaginare che sarà più “muscolosa” e aggressiva.

Sotto al cofano della Peugeot 208 GTI dovrebbe essere montato il 1.6 turbo utilizzato sulla CRZ depotenziato a 154 cavalli, comunque più che sufficienti per accelerare la piccola sportiva da 0 a 100 km/h in circa 7 secondi e di farle superare i 220 km/h di velocità massima.